Falò di S.Antonio – Premio “Quartiere del fuoco”

13 giugno

Dalla notte dei tempi, nel nostro paese, nei giorni precedenti alla festa, gruppi organizzati di ogni quartiere del paese, vanno a raccogliere e costruiscono le pire di ginestre –simbolo di questa festa- che si bruceranno in onore del Santo. Da qualche anno, una giuria organizzata dalla Proloco Caposele gira tutte le piazze per consegnare la fascia di “quartiere del fuoco” alla migliore rappresentazione della tradizione basandosi su location, musica popolare, cucina e allestimento dell’altarino dedicato al santo.